Tags: CEDU


SILVIA FERRERI
CDCT Working Paper 37-2015/ELC 21

Il multilinguismo presente nelle istituzioni e nelle corti europee determina una speculare difficoltà nell’elaborare normative, sentenze e documenti che mantengano coerenza di significato e continuità in tutte le versioni in cui sono redatti.
Il contributo intende evidenziare la complessità, lo stile e alcuni aspetti problematici delle sentenze emanate, rispettivamente, dalla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo e dalla Corte di Giustizia dell’Unione Europea, alla luce delle sfide poste dalla traduzione …

Read moreWorking Papers, Working Papers -2015

SABRINA PRADUROUX
CDCT Working Paper 24-2014/ELC14

Il concetto di diritto di proprietà sviluppatosi nel ventesimo secolo riflette la tensione tra le concezioni liberale, da un lato, e sociale, dall’altro, della proprietà. Si inserisce in questo contesto, l’Articolo 1 del Primo Protocollo alla Convenzione europea dei diritti dell’uomo (Art. P1-1) che, garantendo il diritto di ciascuno al godimento dei propri ben, sancisce il diritto degli Stati contraenti di porre in vigore le leggi da essi ritenute necessarie per disciplinare l’uso dei beni in modo conforme all’interesse generale ..

Read moreWorking Papers, Working Papers -2014

SABRINA PRADUROUX
CDCT WORKING PAPER 23-2014/ELC13

L’articolo compara l’interpretazione del requisito dell’interesse pubblico dell’espropriazione sviluppata dalle corti italiane e francesi, sulla base dei rispettivi testi costituzionali. È altresì analizzata la giurisprudenza della Corte europea dei diritti dell’uomo in materia di tutela del diritto di proprietà, al fine di determinare ..

Read moreWorking Papers, Working Papers -2014