La responsabilità dello Stato – legislatore la componente culturale e gli impulsi della Corte di giustizia europea nella relativizzazione delle categorie nazionali


CatturaLORENZO BAIRATI – CDCT Working Paper 6-2012/ELC5

Sommario: Con l’introduzione del principio della responsabilità dello Stato per violazione del diritto dell’Unione nei confronti dei soggetti danneggiati, la Corte di giustizia europea ha introdotto un elemento di squilibrio rispetto alla tradizionale irresponsabilità, dal punto di vista patrimoniale, dello Stato – legislatore. Il saggio intende analizzare, anche grazie all’esame di esperienze straniere, le coordinate che orientano la comunicazione fra livelli di produzione normativa, nella prospettiva del mutamento dei retaggi culturali nazionali in merito all’accostamento delle categorie dell’illecito aquiliano rispetto all’attività legislativa.

CDCT WORKING PAPER 6-2012/ELC5
Working Papers, Working Papers-2012