La civilistica di fine ‘800 tra liberalismo e solidarismo: Gianpietro Chironi


CatturaENRICO GENTA – CDCT Working Paper 4-2012/ELC3

Sommario: La figura di Giampietro Chironi, uno dei maestri che contribuirono a “ringiovanire” la facoltà di Giurisprudenza di Torino, conferendole un rinnovato prestigio scientifico, viene illustrata evidenziandone il carattere emblematico di testimone del cambiamento di fine Ottocento, dall’Esegesi francese al metodo sistematico tedesco, nonché le aperture verso le nuove prospettive interdisciplinari, in particolare verso la sociologia giuridica. Si sottolinea la vastità degli interessi di Chironi, dal diritto romano ai diversi aspetti del diritto civile, alla cui evoluzione egli contribuì con un ruolo da protagonista.

CDCT WORKING PAPER 4-2012/ELC3
Working Papers, Working Papers-2012